COME FUNZIONA IL NOSTRO UDITO?

Ogni suono è sorgente di vibrazioni causate dalle onde sonore nell’aria.

Queste fluiscono come in un imbuto nelle orecchie e dalle orecchie attraverso il timpano. In questo modo il timpano vibra.

Queste vibrazioni vengono trasmesse agli ossicini dell’orecchio medio, che le ritrasmettono all’orecchio interno. Qui le cellule ciliate inviano un segnale elettrico al cervello. Il cervello traduce il segnale in suono reale, musica, voce, rumore, etc.

Quando il suono è troppo forte le cellule ciliate dell’orecchio interno si sovraccaricano e muoiono.

Se aumenta la durata di esposizione e/o il rumore, aumenta via via la morte delle cellule ciliate.

Se il numero di queste cellule diminuisce si riduce la capacità uditiva. Non è possibile riportare in vita le cellule ciliate morte e il danno resta purtroppo irreparabile.